Categorie Articoli

ARTICOLI RECENTI

Tutti gli Articoli

APPROFONDIMENTI

Con l'arrivo della primavera molte persone avvertono fastidio agli occhi: bruciore, prurito, eccessiva lacrimazione o fotofobia, si tratta di una situazione molto comune. Spesso le cause sono da imputarsi alla fioritura, alle giornate ventose,agli sbalzi di temperatura, ai fenomeni allergici. Per i portatori di lenti a contatto potrebbe non essere il momento migliore dell'anno! Sulle lenti a contatto tendono ad accumularsi depositi legati ad alterazioni del film lacrimale (allergia, trucco, scompnsi ormonali, terapie farmacologiche, etc). Tali depositi possono influire sulla tolleranza delle lenti a contatto. Può giovare l'utilizzo di soluzione salina senza conservanti per effettuare dei veri e proprio lavaggi oculari. Fondamentale poi effettuare un trattamento di pulizia intensivo a cadenza regolare (ogni 4-6 mesi) in grado di rimuovere anche i depositi che con la detersione quotidiana non riescono ad essere eliminati del tutto. Durante il trattamento di pulizia vengono anche ricontrollati i parametri costruttivi delle lenti

Leggi tutto

Il bruciore agli occhi è un fastidio che colpisce moltissime persone, non solo coloro che utilizzano le lenti a contatto, e può avere innumerevoli cause ( lavoro al video-terminale, ambiente asciutto, trucco, alterazioni del film lacrimale,alterazioni ormonali, allergia etc). Nei portatori di lenti però può essere esacerbato dall'utilizzo dei conservanti presenti sia nei prodotti per la disinfezione sia negli integratori lacrimali. I conservanti tendono ad alterare la struttura del film lacrimale nei soggetti sensibili, rendendo la lacrima meno efficiente nella protezione dagli insulti esterni e provocando bruciore e talvolta anche rossore. Esistono in commercio svariati prodotti che non contengono conservanti sia in formulazione monodose sia con sistemi che permettono di eliminarli (conservanti fotosensibili, sistema ABAK, etc).

Leggi tutto